Constantin Brancusi


La semplicità non è un fine dell’arte ma si arriva alla semplicità malgrado se stessi avvicinandosi al senso reale delle cose. La semplicità è la complessità stessa – ti devi nutrire della sua essenza per comprenderne il valore.

Le cose d’arte sono specchi nei quali ognuno vede cio’ che gli somiglia.

La proporzione interna e’ la verita’ essenziale di tutte le cose.

Lavorare come si respira, nella gioia e senza fatica, ecco la meta.

Bisogna salire molto in alto, per vedere molto lontano.

Con il rispetto del copyright delle immagini selezionate

Questa voce è stata pubblicata in another space. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...