OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’investimento complessivo per la nuova struttura, nei cui uffici si insedieranno circa 400 impiegati del Dipartimento del Territorio del Ticino, ammonta ad un importo di circa 39 milioni di franchi.

L’edificio è quasi pronto ed a parte le polemiche sul trasloco imminente, che sarà attuato a lavori ancora da finire, bisogna dire che sembra di buona fattura, anche nei dettagli e nella scelta dei materiali (calcestruzzo e legno). L’edificio appare immediatamente come se fosse una piccola “Unitè d’habitation”, con i grandi pilastroni che mimano i piloties Lecorbuseriani.

Di fatto il collocamento proprio all’incrocio tra la via Zorzi (che conduce in centro a Bellinzona) e la via Tatti (che porta direttamente a Monte Carasso), sta anche a significare che la seconda generazione “Snozziana” è riuscita a passare al di là del Fiume Ticino, progettando e realizzando un’importante architettura pubblica. L’edificio di fatto diventa anche, con questa sua collocazione, un landmark territoriale, che segna la porta di ingresso al centro bellinzonese, epicentro della “burocrazia cantonale”.

Conformemente agli indirizzi adottati dallo Stato Svizzero in materia di uso dell’energia, il nuovo stabile “Amministrativo 3” di via Zorzi 13, risponde completamente ai rigorosissimi standard Minergie grazie a un impiego razionale dell’energia e a un’ampia utilizzazione di energie rinnovabili.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Progettisti : Sabina Snozzi Groisman e  Gustavo Groisman, e con la partecipazione di Luigi Snozzi

 http://www.snozzigroisman.com/snozzigroisman/lavori_realizzati/Pagine/stabile_amministrativo_3.html#15.

__TFMF_mcwg2v55gpzjb0ncizinnwrm_630f5dc9-1c8e-4e04-89fe-e9ca406ad4ee_0_p

__TFMF_mcwg2v55gpzjb0ncizinnwrm_900405cf-49cc-44dd-8ffb-a9c0acdf5b37_0_p

Con il rispetto del copyright delle immagini selezionate